Rifiuti speciali in un casolare abbandonato il fabbricato si trova vicino al «Palamaggiò»

Ultimi articoli
Newsletter

Castel Morrone | Operazione del comando della guardia di finanza di caserta

Rifiuti speciali in un casolare abbandonato
il fabbricato si trova vicino al «Palamaggiò»

Gravissimi i rischi per la salute degli abitanti delle zone circostanti

Redazione Online

Una pattuglia della Guardia di Finanza
Una pattuglia della Guardia di Finanza

CASTEL MORRONE (Ce) | Sequestrata una discarica abusiva all’interno di alcuni fabbricati dismessi nei pressi del “Palamaggiò”. Cataste di pneumatici, mobili usati e carcasse di auto ammassati all’interno di un rurale con annesso capannone interamente ricoperto da lastre di amianto.

Il quadro che si sono trovati davanti le forze dell’ordine al momento dell’irruzione è allarmante. Fuorilege dagli anni 90; l’amianto è considerato pericolosissimo per la salute umana. Le sue fibre una volta sprigionate nell’aria se inspirate possono causare gravissime patologie respiratorie. 

Il sito abusivo, secondo i primi accertamenti, era stato creato per evitare gli alti costi di smaltimento dei rifiuti speciali. Al momento, mentre sono ancora in corso le indagini per stabilire la provenienza dei materiali, è stato denunciato il proprietario dell’immobile, un sessantenne di Caserta. 

Martedì 22 gennaio 2013

© Riproduzione riservata

1086 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: