Il sindaco fa visita alle scuole e chiede maggior impegno nel fare la raccolta differenziata

Ultimi articoli
Newsletter

Caserta | Campagna di sensibilizzazione con l'incontro frontale di alunni e genitori

Il sindaco fa visita alle scuole e chiede maggior
impegno nel fare la raccolta differenziata

Con la raccolta a domicilio del vetro, spiega Sirio Vallarelli direttore
di Ecocar, la nuova ditta affidataria del servizio di raccolta rifiuti,
«stiamo mettendo in campo iniziative per migliorare i risultati»

Redazione Online

Il sindaco Del Gaudio durante la sua visita nelle scuole
Il sindaco Del Gaudio durante la sua visita nelle scuole

CASERTA | Il sindaco fa visita alle scuole, e invita i giovani cittadini a fare di più con la raccolta differenziata: «Invito tutti a fare di più, la nostra raccolta differenziata deve migliorare. Lo faremo con le nostre nuove iniziative già in corso, la distribuzione dei contenitori per il vetro in tutti i condomini, l'installazione di nuovi cestini per i rifiuti, il confronto con le grandi utenze, la campagna di sensibilizzazione che torneremo a portare qui nelle scuole». Il sindaco Pio Del Gaudio ha incontrato gli studenti e i loro genitori, i dirigenti e i docenti del III Circolo del plesso scolastico di San Benedetto e della «Lorenzini» che hanno ospitato i laboratori e le iniziative del Circolo di Legambiente Caserta nell'ambito del progetto Nontiscordardimé all'insegna del tema «la scuola come laboratorio di bellezza».

L'obiettivo è quello di migliorare le statistiche di partecipazione alla raccolta differenziata
L'obiettivo è quello di migliorare le statistiche di partecipazione alla raccolta differenziata

«La raccolta domiciliare del vetro - dice Sirio Vallarelli, direttore di Ecocar, nuova affidataria della raccolta di rifiuti in città - è la prima di una serie di iniziative che stiamo mettendo in campo per migliorare i risultati della raccolta differenziata, venendo incontro alle esigenze dei cittadini. Negli ultimi due anni abbiamo ricevuto numerose richieste da parte di cittadini e associazioni ambientaliste che chiedevano una domiciliarizzazione del servizio di raccolta del vetro. Per questo motivo, appena sarà terminata la distribuzione dei contenitori ai condomini, l'amministrazione verrà emanata una apposita ordinanza sindacale nella quale saranno chiariti i tempi e le modalità per l'esposizione del contenitore del vetro all'esterno dei fabbricati. in tal modo il vetro tornerà ad essere raccolto in maniera differenziata così come avviene oggi per le altre tipologie di rifiuti. Speriamo che sia una novità gradita e che porti i risultati che tutti ci auguriamo».

Domenica 24 marzo 2013

© Riproduzione riservata

1574 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: